AI – Intelligenza Artificiale

Per poter predire i comportamenti, governare i rischi e automatizzare i processi, software e macchinare devono imparare dai dati. Si parla dunque di Intelligenza Artificiale (AI) o sistemi di autoapprendimento.

Acquisire valore dalle macchine è sempre stato uno dei primi obiettivi degli scienziati nell’ambito delle tecnologie a supporto dell’uomo. Esse infatti permettono di svolgere compiti ed attività, che sono la fine di un processo di apprendimento, senza l’ausilio diretto dell’uomo. É evidente che la fase di apprendimento automatico rispetto poi all’applicazione dello stesso sia quella più delicata, poiché definisce, come una sorta di impronta, le modalità e le condizioni necessarie attraverso algoritmi di intelligenza artificiale come le reti neurali, che sono ampiamente utilizzati in ogni contesto. É possibile, quindi, prendere decisioni, attribuire punteggi, associare significati ad eventi e a informazioni rilevanti in maniera automatica e con un'alta percentuale di affidabilità.