E-commerce, un mercato in crescita

UN MERCATO ITALIANO

del valore di 30,6 miliardi di euro in Italia

Secondo i dati dell’Osservatorio eCommerce B2c, il commercio on line in questo 2020 crescerà del 26% raggiungendo un valore di 30,6 miliardi di euro in Italia. Sicuramente la pandemia è stato un acceleratore di un processo che in tempi normali avrebbe forse impiegato 10 anni, ma che oggi è stato il principale canale per effettuare la spesa dei beni di prima necessità ma anche altri acquisti, senza sottovalutare che l’e-commerce è utilizzato anche in questo periodo di ripresa. Si conferma quindi un cambiamento radicale che non può essere ignorato da parte delle imprese.

Restare indietro e non digitalizzarsi significa perdere mercato molto velocemente.

Un incipit importante è dato dalla finanza agevolata, che tramite fondi e contributi regionali, nazionali ed europei incentiva le imprese a investire in innovazione non solo tecnologica, ma su processi e modelli di business che possano essere più snelli e contribuiscono e rilanciano lo sviluppo aziendale.  La gestione della domanda sia online sia offline richiede infatti una struttura aziendale che coinvolge dal magazzino, alla gestione logistica, al marketing in cui diventa ancor più fondamentale mettere l’utente al centro delle proprie strategie, portando engagement e lavorando sulla brand awarness.

Le PMI devono quindi optare per nuovi sistemi dove si presuppone che ci sia integrazione tra canali di distribuzione, promozione e comunicazione. Si parla oggi infatti di omnicanalità e di Retail 4.0.

Per approfondire scarica il nostro white paper e richiedi una consulenza gratuita. LUM Enterprise valuterà soluzioni tecnologiche e contributi più adatti alla tua impresa.